top
curl
Home Storia La Formazione Galleria Fotografica Scuola Allievi Insegnanti Consiglio d'Amministrazione
Statuto Regolamento Attività/Iniziative Gruppo Interesse Scala Amici della banda Info Legg'IO
Avvisi ai musicisti Junior Band
Festival delle bande e Fiera del formaggio

facebook

amici

viaggio nelle repubbliche Baltiche

  • LE TRE REPUBBLICHE BALTICHE e SAN PIETROBURGO 17-30 Luglio 2018 LITUANIA - Venerdì 17 Luglio 2018 – volo aereo da Linate per Vilnius e all’arrivo primo giro di orientamento della città. - Sabato 18 - VILNIUS è la città dell’Europa orientale con il centro storico più grande e meglio conservato, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco nel 1994. Pomeriggio dedicato all’escursione a Trakaj, antica capitale del principato lituano, situata in una bellissima regione di laghi, foreste e colline. Visita del castello e del museo della storia. Se si fa in tempo si potrà visitare anche l’ Europos Parkas ideato dall’artista Gintaras Karosas a dimostrazione che in quel punto siamo nel centro geografico dell’Europa - Domenica 19 - Lasciamo Vilnius in direzione di Klaipeda (breve visita della città portuale) e del Mar Baltico. Pomeriggio dedicato alla scoperta dei suggestivi paesaggi della Laguna dei Curoni ( Curonian Spit ) una spettacolare striscia di sabbia fine lunga circa 100 km, divisa a metà tra Lituania e l'enclave russa di Kaliningrad, con dune alte fino a 70 metri. Sosta alla Collina delle Streghe: su un’altura che la tradizione popolare ritiene antico luogo di ritrovo delle streghe si vedranno totem e sculture di legno raffiguranti creature e personaggi della mitologia baltica. Proseguendo il viaggio arriveremo al suggestivo villaggio di Nida, dove fra l’altro era solito trascorrere le vacanze estive lo scrittore Thomas Mann. In tarda serata rientro in albergo. - Lunedì 20 – Partenza per Siauliai e sosta alla Collina delle Croci, luogo di pellegrinaggio da tutto il paese e dall’estero. LETTONIA proseguimento per Rundale per la visita dell’omonimo palazzo che fu la residenza settecentesca dei Duchi di Curlandia, opera del famoso architetto Rastrelli, che realizzò i più bei palazzi di San Pietroburgo. In serata arrivo a Riga, la capitale della Lettonia. - Martedì 21 – Intera giornata dedicata alla visita con guida di RIGA, Nel 1997 il centro storico di Riga è stato inserito dall'UNESCO nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità. I turisti sono tornati a chiamare Riga "la Parigi del Nord" per le sue numerose attrazioni turistiche e per i caffè all'aperto. Visita a piedi della città vecchia: la chiesa di San Pietro con la sua torre alta 72 m., il Duomo dedicato a Santa Maria (la Cattedrale protestante della città) e la Cattedrale cattolica di San Giacomo, una delle più antiche di Riga, la Porta Svedese, il complesso architettonico dei Tre Fratelli e l’antico Palazzo delle Corporazioni. - Mercoledì 22 – Secondo giorno di visita della città durante il quale vedremo il quartiere Art Nouveau che, con oltre 800 edifici (lo Jugendstil tedesco), non ha paragoni al mondo per quantità di edifici d’epoca. Tempo per la visita del vivace Mercato Centrale, allestito negli hangar degli Zeppelin della prima guerra mondiale. - Giovedì 23 – I dintorni di Riga con il Museo Etnografico all’aperto, la spiaggia di Jurmala e il parco Kemeri. - Venerdì 24 - Lasciamo Riga alla volta di Tallinn. La mattinata è dedicata alla visita del Parco Nazionale Gauja, luogo di straordinaria bellezza, di Sigulda e Turaida, la chiesetta luterana, il romantico Giardino delle Sculture, dedicato agli eroi epici lettoni. ESTONIA Proseguimento per Tallinn, lungo la “Via Baltica” e breve sosta a Parnu, località termale sul Mar baltico, per una passeggiata sulla spiaggia. - Sabato 25 – Intera giornata dedicata alla visita di TALLINN. La prima parte della nostra visita prevede il pullman per la visita del Parco Kadriog e dell’omonimo palazzo. Visita quindi al convento di Santa Brigida . Proseguimento della visita a piedi: il centro storico, giunto a noi quasi intatto, il castello di Toompea, la piazza del Mercato con il Municipio, imponente edificio in stile gotico, il vecchio orologio, la Porta del Mare. Ingresso alla Cattedrale ortodossa dedicata ad Alexander Nevsky e alla Chiesa medievale di Niguliste (San Nicola) originaria del XIII secolo. - Domenica 26 – trasferimento in pullman per San Pietroburgo (km 370 – h 5) RUSSIA – SAN PIETROBURGO - Lunedì 27 – Visita panoramica della città con il Piazzale delle Colonne Rostrate, la Prospettiva Nevskij, il Campo di Marte, l’Ammiragliato e la Piazza di S. Isacco. Nel pomeriggio visita della Fortezza di Pietro e Paolo oltre alla escursione sui Canali. - Martedì 28 – Mattinata dedicata all’escursione alla residenza estiva Puskin con l’inestimabile sala dell’Ambra. Nel pomeriggio continuazione con la visita a Petrodvoretz che è una località situata sul Golfo di Finlandia. - Mercoledì 29 – Giornata dedicata alla visita del grande museo dell’Ermitage e/o altri palazzi o musei. - Mercoledì 30 – Mattinata a disposizione per attività individuali. Nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto per il rientro con volo per Milano Linate. Il costo ancora non definitivo è di € 2.600 pensione completa in camera doppia. Supplemento camera singola 550 €.

viaggio a New York

  • NEW YORK e WASHINGTON 28 Agosto – 08 Settembre 2018 Programma: - Martedì 28 Agosto – partenza da Via Cazzaniga per Milano Malpensa. Volo per New York JFK. Trasferimento all’Hotel e prima passeggiata per andare alla cena. - Mercoledì 29 – Tour dedicato alla visita del Lower Manhattan e di Brooklyn. Metropolita a downtown. Vedremo il toro, saliremo la Broadway, e nel Financial District, vedremo Wall St., Trinity Church, 9/11 Memorial & Freedom Tower, St..Paul's Church e City Hall. Ci sposteremo poi a Brooklyn in metropolitana. Da Brooklyn Heights. (primo sobborgo della città di New York) potremo ammirare il famoso skyline di Manhattan. - Giovedì 30 – Tour dedicato alla visita della parte centrale della città ("Midtown"). Tra le tante attrazioni che incontreremo, il tour prevede la visita della Grand Central Station e della NY Public Library. Ammireremo i primi grattacieli come il Chrysler Building e l'Empire State Building. Vedremo infine il Rockefeller Center, St Patrick Church e le famose vetrine di Saks. Pranzo durante il tour. Dopo il pranzo, se possibile una corsa per la visita del Metropolitan Museum. - Venerdì 31 – Tour dal Greenwich Village, cuore alternativo della città. Qui visiteremo il campus della New York University e i luoghi della nascita della beat generation. Infine ci sposteremo nel quartiere di "Meat Packing district", vecchio quartiere industriale oggi sede dei ristoranti e locali più alla moda della città. Finiremo il tour con una passeggiata sulla caratteristica "High line" (vecchia ferrovia sopraelevata abbandonata). - Sabato 1 Settembre – Tour Soho, Nolita, Little Italy e Chinatown: Il tour inizierà a Soho, famoso per la sua architettura in ghisa, I negozi e le gallerie d'arte. Da qui ci sposteremo nei quartieri ancora parzialmente etnici della città. Inizieremo dal quartiere di Nolita, storicamente parte della comunita` italiana. Ci sposteremo poi a Little Italy, dove scopriremo la storia e vedremo i primi ristoranti italiani. Infine, visiteremo il quartiere di Chinatown che con i suoi supermercati e ristoranti etnici vi trasporteranno in un altro continente. Poi nel pomeriggio si va a visitare il museo di storia naturale e/o il Metropolitan museum. - Domenica 2 – Dall'albergo a Battery Park in metropolitana per la visita ad Ellis Island e alla Statua della Libertà. Pranzo casual su una delle isole. Alla sera si può andare a vedere un Musical. - Lunedì 3 – Tour di uptown Manhattan. Il tour inizierà con una passeggiata a Central Park. Tra le tante attrazioni del parco visiteremo "strawberry field" la parte di Central Park dedicata e John Lennon, e il Dakota Building. Ci sposteremo poi al campus della Columbia University, Morningside Heights e ad Harlem. - Martedì 4 – Partenza in treno o in bus e arrivo per mezzogiorno a Washington. Nel pomeriggio inizio della visita. (Km 400 circa) - Mercoledì 5 – visita con guida di WASHINGTON D.C., la capitale politica degli U.S.A. con i suoi grandiosi Musei, il Campidoglio o Capitol, il Mall, il parco e la Casa Bianca, la Old Post Office Pavillon, la Union Station. - Giovedì 6 – continua la visita di Washington con la National Shrine of Immaculate Conception (imponente santuario cattolico) e il National Cemetery di Arlington dove su una collina sono disposte circa 200.000 tombe di ufficiali e soldati delle armate americane oltre a personaggi importanti della storia statunitense. - Venerdì 7 – completamento della visita della Capitale e nel pomeriggio, partenza per il rientro. Volo per Milano Malpensa con arrivo il giorno dopo. - Sabato 8 – arrivo al mattino e trasferimento in pullman a Merate COSTO € 2.500 in camera doppia e trattamento di mezza pensione. Supplemento singola € 600 ATTENZIONE: per questo viaggio è necessario una conferma urgente per bloccare i posti sui voli, quindi chi è interessato me lo dica anche con un acconto di € 1.000.

viaggio in Argentina

  • Dal 09 al 27 Gennaio 2019 ARGENTINA PATAGONIA ARGENTINA E CILENA Fino alla fine del mondo. Una fuga dove lo spazio è senza confini. L'uomo è silenziosa minoranza, in balia del vento e dello scorrere dei chilometri e del tempo scandito dall'orologio vitale della natura. Qualcuno ha detto che la Patagonia è un viaggio di meditazione…"la nostra mente davanti alla bellezza delle sue montagne, delle sue coste, delle sue estensioni immense, popolate solo dal vento, dai guanachi e dai condor, non potrà fare a meno di lasciarsi andare a pensieri che la nostra quotidianità non ci permette più". Un viaggio che affascina chi della natura vuole scoprirne la grandezza e maestosità. Dalle cascate di Iguazù alla città di Buenos Aires, dal Parco della Terra del Fuoco al Parco Los Glaciares, con i ghiacciai spettacolari del Lago Argentino, al Parco Torri del Paine in Cile per concludere con Santiago del Cile L’itinerario potrebbe subire variazioni dovute all’operatività dei voli interni in Argentina. Programma di viaggio: 09/01/19 - 1° Giorno – mercoledì - Italia/San Paolo Partenza da Milano Malpensa con volo diretto per San Paolo. Pasti e pernottamento in volo. 10/01/19 - 2° Giorno – giovedì - San Paolo /Iguazù Cena Arrivo e proseguimento per Iguazu. Incontro con la guida locale. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 11/01/19 - 3° Giorno – venerdì - Iguazù Prima colazione, pranzo Prima colazione. Trasferimento presso l’ingresso argentino del Parco Nazionale Iguazù, per una visita che consente, attraverso il circuito superiore ed inferiore, di godere del paesaggio maestoso che circonda le famose cascate. Dopo un breve tragitto a bordo di un trenino ecologico, si parte per una camminata che culmina presso il rinomato “balcon de la Garganta”, dal quale si può apprezzare l’impressionante salto che compie l’acqua, la cui spaventosa forza produce un rombo assordante. Al termine della visita, pranzo in ristorante. Rientro in hotel e pernottamento. Plus della giornata: GRAN AVENTURA avvicinamento in gommone ad uno dei getti minori delle imponenti cascate per provare una emozione indimenticabile 12/01/19 - 4° Giorno – sabato - Iguazù Prima colazione e cena Arrivo e proseguimento per Iguazu. Incontro con la guida locale e partenza in direzione del confine con il Brasile e proseguimento in direzione dell’ingresso brasiliano del Parco Nazionale Iguazù. La visita, che si snoda attraverso sentieri e passarelle in legno che solcano il Rio Iguazù, consente di ammirare alcuni salti “minori” ed offre un’indimenticabile vista della “Garganta del Diablo”. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 13/01/19 -5° Giorno – domenica - Iguazù/Buenos Aires Prima colazione, pranzo con navigazione Buenos Aires: La capitale argentina è secondo molti la più bella città del Sud America, dotata di una eleganza ed uno charme che ricordano a tratti Parigi, Vienna o Londra, sorprende chi la visita con angoli di alcune tra le più belle città spagnole ed italiane. Ma non solo l’architettura, anche la cultura locale è il risultato del grande flusso immigratorio che si riversò in Argentina alla fine del XIX e per buona parte del XX Secolo. Buenos Aires, se si considera l’area metropolitana, è una megalopoli da 13 milioni di abitanti, e gli ampissimi viali del Microcentro sono un costante e frenetico via vai di persone. Buenos Aires ha mille volti, ed è suddivisa in circa 50 quartieri, spesso completamente diversi tra loro sia nell’architettura che nell’atmosfera. San Telmo…dove vive ancora oggi il mito del Tango, la Recoleta con la sua aria aristocratica, l’Avenida 9 de Julio - la più grande “strada” cittadina del mondo - ed il suo simbolico Obelisco, Palermo… con i suoi viali alberati e le eleganti case (un quartiere così vasto da essere a sua volta suddiviso tra più sotto-zone), la Boca e le case multicolore del Caminito, o la zona di Madero con la sua ricchissima offerta di ristoranti, sono tutte sfaccettature di una delle più affascinanti città del mondo. Prima colazione. Trasferimento in aeroporto, assistenza ed imbarco sul volo diretto a Buenos Aires. Incontro con il nostro assistente residente che sarà il punto di riferimento del gruppo nel corso di tutto il soggiorno in Argentina. Partenza per la visita della città. Trasferimento a Puerto Madero per una navigazione lungo il porto con pranzo. Proseguimento con la visita della zona nord della capitale, dove si trova l’aristocratico quartiere de La Recoleta, caratterizzato da splendide residenze, boutique ed Hotel di lusso, e dove sorge l’omonimo cimitero, che ospita le spoglie delle principali personalità del Paese, tra cui quelle dell’icona argentina Evita Peròn. La visita prosegue per il pulsante barrio di Palermo, un quartiere così vasto e vario da essere a sua volta suddiviso in più zone, ciascuna caratterizzata da una sua architettura ed un suo caratteristico stile ed “ambiente”. Particolarmente interessante l’area di Palermo Soho, ricca di negozi, boutique e laboratori di artisti, oltre a numerosi bar e ristoranti all’aperto in cui vale la pena fare una sosta per apprezzare lo scorrere della vita in questo quartiere dallo stile trendy e rilassato. Rientro in hotel. Cena libera e pernottamento. Plus della giornata: Navigazione a Puerto Madero con pranzo – INCLUSO! 14/01/19 - 6° Giorno – lunedì - Buenos Aires Prima colazione e cena tango Prima colazione e partenza per la visita del ‘centro storico’, dove sorge la Plaza de Mayo, su cui affacciano la Casa Rosada (il Palazzo Presidenziale), la Cattedrale ed il Cabildo (Municipio). Al termine visita del Museo dell’Immigrazione. Proseguimento per il quartiere di San Telmo, tempio del tango argentino e per la zona de La Boca, il più italiano tra i quartieri della città, dove si realizza una passeggiata lungo il celebre Caminito, noto per i suoi caratteristici edifici multicolore e dove gli artisti di strada che espongono le proprie tele. Nella giornata di domenica nel quartiere di San Telmo si svolge un famoso mercato dove si possono trovare oggetti di antiquariato, chincaglierie, prodotti di artigianato e souvenir. In serata trasferimento presso una delle celebri Casas de Tango della città, cena con spettacolo. Pernottamento Plus della giornata: Cena con show di Tango – INCLUSO! 15/01/19 - 7° Giorno – martedì – Buenos Aires/Trelew/P.to Madryn Prima colazione, pranzo Di buon mattino trasferimento in aeroporto, assistenza ed imbarco sul volo per Trelew. All’arrivo accoglienza e partenza per un’indimenticabile escursione alla celebre “pinguinera” di Punta Tombo, che ospita la più importante e numerosa colonia di Pinguini Magellano dell'intera Patagonia. Dopo la visita pranzo e visita al MEF di Trelew, il più importante Museo paleontologico locale dove sono esposti numerosi reperti paleontologici e impressionanti scheletri dei primi abitanti della Patagonia, i dinosauri! Trasferimento a Puerto Madryn, sistemazione in Hotel, cena libera e pernottamento. Plus della giornata: Visita al MEF (Museo paleontologico) – INCLUSO! - Pranzo – INCLUSO! 16/01/19 - 8° Giorno – mercoledì - Peninsula Valdes Prima colazione, pranzo al faro Intera giornata dedicata alla visita della Penisola di Valdes, una riserva naturalistica popolata da diverse specie di uccelli, leoni ed elefanti marini, dichiarata dall’Unesco Patrimonio Naturale dell’Umanità. Si lascia Puerto Madryn in direzione nord, e dopo circa 100 km di strada asfaltata si raggiunge Puerto Piramides, Da qui si prende la strada sterrata che si dirige a nord, e dopo 42 km si svolta in direzione della costa, percorrendo un tratto che in 33 km raggiunge la riserva faunistica di Caleta Valdès, dove si effettuerà una sosta per avvistare alcuni esemplari di Elefanti marini e per ammirare il fantastico paesaggio. Si percorre la strada che scende a sud per 42 km in direzione del celebre Faro di Punta Delgada, dove è prevista la sosta per il pranzo. A seguire si effettuerà una visita presso la vicina spiaggia, considerato il miglior sito della Peninsula per l’avvistamento degli Elefanti marini, che qui si riuniscono in colonie piuttosto numerose. Al termine della visita, percorrendo una strada dalla quale si possono apprezzare la Salina Chica e la Salina Grande, si rientra a Puerto Madryn. Sistemazione in Hotel, cena libera e pernottamento. N.B. La giornata prevede un totale di c.ca 380 km c.ca, di cui 190 su strada asfaltata e 190 c.ca su strada sterrata. L’escursione ha una durata complessiva di c.ca 8 ore (tempo indicativo soggetto a variazione). Plus della giornata: Pranzo al Faro di Punta Delgada – INCLUSO! 17/01/19 - 9° Giorno – giovedì - Puerto Madryn/Trelew/Ushuaia Prima colazione, cena in hotel Trasferimento a Trelew per imbarcarsi sul volo per Ushuaia, la città più australe del pianeta. All’arrivo accoglienza. Visita della cittadina avamposto per le epiche avventure antartiche del secolo scorso. Trasferimento in hotel, sistemazione, cena e pernottamento. Plus della giornata: city tour con sosta per apporre il timbro ufficiale del “Fin del mundo” sul proprio passaporto 18/01/19 - 10° Giorno – venerdì - Ushuaia Prima colazione e pranzo Dopo la prima colazione trasferimento al porto d’imbarco ed inizio della navigazione lungo il Canale di Beagle, circumnavigando degli isolotti popolati da diverse specie di uccelli marini, tra cui gabbiani e cormorani, e da nutrite colonie di leoni marini, fino a raggiungere il Faro Les Eclaireurs, anche conosciuto come il Faro della Fine del Mondo. Pranzo in ristorante con tipico asado patagonico. Partenza per la visita al Parco Nazionale Terra del Fuoco, in cui si potrà apprezzare il fantastico paesaggio ed il caratteristico bosco australe della regione andino-patagonica. L’escursione si snoda attraverso la Bahia Ensenada, la Isla Redonda ed il Lago Roca. Trasferimento in hotel, sistemazione, cena libera e pernottamento. Plus della giornata: Pranzo con tipico “asado patagonico” – INCLUSO! 19/01/19 - 11° Giorno – sabato - Ushuaia/Calafate Prima colazione e cena Prima colazione. Mattinata libera. Pranzo libero. In tempo utile trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo per El Calafate, la "capitale" dei ghiacciai argentini. All’arrivo accoglienza e trasferimento presso l’Hotel prescelto, sistemazione, cena e pernottamento. 20/01/19 - 12° Giorno – domenica - Calafate/Perito Moreno Prima colazione, box lunch Giornata dedicata alla scoperta del Parco Nazionale Los Glaciares, un santuario ecologico dove ghiacciai, laghi e foreste si estendono su una superficie di c.ca 600 ettari. Per raggiungere il P.N. Los Glaciares, che dista 75 Km da El Calafate, si attraversa una suggestiva zona di selvaggia steppa patagonica. Passeggiata lungo le passarelle che conducono al belvedere dal quale si può ammirare il fronte nord del Perito Moreno. Questo immenso ed impressionante monumento naturale, misura 70 mt di altezza per 3 Km di larghezza. Tempo a disposizione per godere di questo straordinario paesaggio. Pranzo: box Lunch. Cena libera. Pernottamento. Plus della giornata: Safari Nautico: Breve navigazione ai piedi del ghiaccio 21/01/19 - 13° Giorno – lunedì - Calafate/Lago Argentino Prima colazione e pranzo Dopo la prima colazione trasferimento a Puerto Bandera ed imbarco per iniziare una spettacolare navigazione, durante la quale si possono ammirare enormi iceberg che - dopo essersi staccati dai fronti dei diversi ghiacciai che affacciano sul lago Argentino - vagano navigando sino a disciogliersi. Si raggiunge il fronte del ghiacciaio Upsala, per ammirare la sua maestosa imponenza, proseguimento lungo il canale che conduce all’Estancia Cristina. Sbarco e visita del piccolo Museo che racconta la storia dell’Estancia e dei primi abitanti della Patagonia. Pranzo. Escursione facoltativa al Mirador de l’Upsala (quotato a parte): Partenza a bordo di jeep 4x4 per un’avventurosa escursione di c.ca 10 Km attraverso il desolato ma suggestivo paesaggio circostante. Breve passeggiata (20 min c.ca), per raggiungere il "Mirador Upsala", un punto panoramico da cui si può ammirare l'impareggiabile spettacolo offerto dal fronte orientale del ghiacciao Upsala visto dall’alto. Rientro a Puerto Banderas e successivo trasferimento ad El Calafate. Cena libera e pernottamento. Plus della giornata: Mirador de l’Upsala 22/01/19 - 14° giorno – martedì - Calafate/ Puerto Natales Prima colazione e cena Prima colazione e trasferimento con bus PRIVATO a Puerto Natales. Il viaggio, che attraversa le due frontiere di Cancha Carrera (Argentina) e di Cerro Castillo (Cile), ha una durata di circa 5 ore ed offre bellissimi scorci di paesaggio, sul cui sfondo si stagliano le Torri del Paine, e si susseguono lagune e spazi aperti dove è facile vedere animali che vivono in libertà. Arrivo in Hotel e sistemazione. Cena e pernottamento. 23/01/19 -15° giorno – mercoledì - Parco Nazionale Torres del Paine Prima colazione e pranzo Intera giornata dedicata alla visita del Parco Nazionale. Pranzo in ristorante in corso di escursione. Proseguimento in direzione del Paine, lungo un tragitto che consente di ammirare il paesaggio tipico della steppa patagonica, dove vivono guanacos, volpi, nandu, cervi e condor andini. Raggiunto il parco, dichiarato Riserva Mondiale della Biosfera dall’UNESCO, si inizia un percorso che attraverso il Salto Grande del fiume Paine, il Lago Peohe ed il Lago Grey, e consente di ammirare lo stupefacente paesaggio dominato dai celebri pinnacoli noti come “Cuernos del Paine”. Rientro a Puerto Natales in serata. Cena libera. Pernottamento. 24/01/19 - 16° giorno – giovedì - Puerto Natales / Santiago Prima colazione e cena Prima colazione e trasferimento con bus PRIVATO a Punta Arenas. Imbarco per Santiago. Santiago è il centro politico ed economico del Cile e si sviluppa intorno ad un centro storico ottocentesco contornato da numerosi quartieri commerciali e più moderni. Il fiume Mapocho, la cordillera e il Cerro Santa Lucia sono i punti di riferimento che permettono di orientarsi in questa città dallo stile occidentale ricca di parchi e musei. Arrivo, incontro con la guida locale e trasferimento in Hotel. Cena e pernottamento. 25/01/19 - 17° giorno – venerdì - Santiago/Valparaiso/Santiago Prima colazione e pranzo In mattinata partenza in direzione della costa, dove il clima è quasi mediterraneo. Lungo il percorso si potranno ammirare i numerosi vigneti che rendono il Cile famoso per i suoi vini, attraversando le valli di Curacaví e di Casablanca (una delle principali aree di produzione vinicola del Paese). Il programma prevede una sosta in una azienda di produzione vitivinicola con degustazione. Proseguimento per Viña del Mar, rinomata meta balneare della zona. Breve visita di questa graziosa cittadina, conosciuta anche come "la città giardino", grazie ai suoi numerosi parchi ed alla bellezza delle sue decorazioni floreali. Proseguimento per la vicina Valparaiso, per realizzare la visita di questa bella e caratteristica città dichiarata dall'Unesco Patrimonio culturale dell'Umanita per via della sua particolare ed eclettica architettura. Fu uno dei porti più importanti del Nuovo Mondo con particolare sviluppo nell’Ottocento I suoi quartieri residenziali, arrampicati sulle colline sono collegati da scale e passaggi pittoreschi ma la soluzione per collegare la collina con il porto furono i suoi numerosi ascensori, ancora utilizzati. Visita a “La Sebastiana” una delle case del premio Nobel Pablo Neruda per apprezzare il genio ironico e poetico di questo letterato. Al termine si ritorna a Santiago. Pranzo in corso di escursione. Cena libera. Pernottamento. Possibilità di prenotare la visita facoltativa allo Sky Costanera (il più alto grattacielo del Sudamerica), da dove si gode di una spettacolare vista della città e della cordigliera delle Ande. 26/01/19 - 18° giorno- sabato - Santiago/Italia Prima colazione. Mezza giornata dedicata alla visita della capitale cilena, che da sola accoglie più di un terzo della popolazione di tutto il Paese, con una passeggiata per le vie del centro storico, dove si possono ammirare la Cattedrale, “la Moneda” (il Palazzo del Governo), e la zona pedonale di Paseo Ahumada, una via ricca di negozi ed attività commerciali. Trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo di rientro in Italia. 27/01/19 - 19° giorno – domenica - Arrivo in Italia QUOTE DI PARTECIPAZIONE A PERSONA (minimo 20 partecipanti) Quota base in camera doppia Euro 5.700,00 - Supplemento camera singola Euro 990,00 LA QUOTA COMPRENDE: - I voli intercontinentali in classe economica con LATAM - Tasse aeroportuali - Tutti i voli domestici e di collegamento indicati in programma, in classe economica - Franchigia bagaglio (1 bagaglio - max 23 kg. cad) - Tutti trasferimenti da e per gli aeroporti - Assistente residente esclusivo - Servizi e visite come da programma - visite guidate con guida parlante italiano in tutte le località toccate dal viaggio (salvo navigazione al canale Beagle) - ingresso al museo paleontologico di Trelew - City tour Ushuaia - pernottamenti negli hotel indicati in programma - pasti indicati nel programma. Bevande escluse (salvo dove diversamente indicato) tra cui: un pranzo con navigazione a Puerto Madero (Buenos Aires), una cena con Show di Tango bevande incluse, un pranzo al Faro di Punta Delgada, un pranzo con tipico asado patagonico, un pranzo in corso di escursione all’Estancia Cristina bevande incluse, un pranzo buffet alle cascate di Iguazu - Assicurazione medico/bagaglio e annullamento LA QUOTA NON COMPRENDE: - Le bevande ed i pasti eventualmente non previsti - Gli extra di carattere personale - Tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”


phone Per informazioni contattare Pierpaolo Arlati: 039 9901453 - 338 6761453

top_right
shade_bottom_right
©2018 Banda Sociale Meratese dots_bottom Download dots_bottom Links dots_bottom Amministrazione